Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito accetti l'uso dei cookie e il trattamento dei dati secondo il GDPR. 

Tecnica fotografica

Rifrazione

La rifrazione, invece si verifica quando un raggio di luce passa da una sostanza trasparente ad un'altra, per esempio quando un raggio di luce si muove prima nell'aria e poi nel vetro, oppure prima nell'aria e poi nell'acqua, avremo che l'angolo di rifrazione è inferiore all'angolo di incidenza e il raggio di luce, dopo avere attraversato la superficie che separa l'aria dal vetro, si avvicina alla verticale. Ci sono però situazioni in cui il raggio rifratto invece di avvicinarsi alla verticale se ne allontana. E' il caso in cui la luce passa da un mezzo più denso ad uno meno denso. se un raggio di luce passa da un mezzo meno denso ad uno più denso si avvicina alla verticale (dall'aria all'acqua o dall'aria al vetro), se un raggio di luce passa da un mezzo più denso ad uno meno denso si allontana dalla verticale (dall'acqua all'aria, o dal vetro all'aria).