Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito accetti l'uso dei cookie e il trattamento dei dati secondo il GDPR. 

Place de la Concorde

L'obelisco al centro della piazza ha più di 3000 anni e proviene dall'Egitto. Agli angoli della piazza ci sono otto statue femminili che rappresentano le città più grandi della Francia. Prima di prendere il nome di Place de la Concorde, la piazza era chiamata Place de la Révolution. Vi furono giustiziate più di 1300 persone nemiche della Rivoluzione tra cui Luigi XVI, Maria Antonietta, Danton e Robespierre. Al termine di questo periodo storicamente denominato del "terrore", la piazza fu rinominata Place de la Concorde. Il nome doveva aiutare a dimenticare il molto sangue versatovi nel periodo precedente.