Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito accetti l'uso dei cookie e il trattamento dei dati secondo il GDPR. 

Champs-Élysées

Place Charles de Gaulle è la famosa piazza al centro della quale sorge l'Arc de Triomphe. Da qui, partono a stella dodici viali, fra i quali spicca il famoso Avenue de Champes-Élysées. Dall'Arc de Triomphe si può vedere l'obelisco di Place de la Concorde. Pieno di negozi di ogni tipo e brulicante di vita, CHAMPS-ÉLYSÉES è uno dei viali principali di Parigi, dove possiamo incrociare il Jardin des Tuileries con il Louvre, la Madeleine, gli Champs-Élysées e l'Arc de Triomphe e tutte le grandi firme della moda.
Nel 1994 la avenue ha conosciuto una fase di riqualificazione che è stata affidata a Bernard Huet. Huet ha considerato gli elementi come la pavimentazione, il design dell'arredo urbano e l'allineamento degli alberi. I marciapiedi sono posti su un unico livello e provvisti di un adeguato sistema di scolo delle acque. Sono stati divisi in due zone: il vialetto pedonale e una zona tra il vialetto pedonale e gli edifici. La prima presenta andamento lineare, se non fosse per le interruzioni di alcuni parcheggi. Pavimentata con grandi lastre di granito chiaro e inserti di mattonelle grigie. La seconda presenta una pavimentazione chiara, alternata a doppie bande più scure poste parallelamente agli alberi. Tutto ciò concorre ad una percezione dell'ambiente urbano che presenta unità di aspetto per materiali e colori.