Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. 

Roberto Bossaglia

Nato a Cagliari, vive e lavora a Roma e collabora con numerose testate di architettura ed è titolare della cattedra di Fotografia presso l'Accademia di Belle Arti di Roma. Nel 1975 inizia la sua attività di fotografo, prima per l'editoria e poi per artisti ed architetti seguendo sempre un proprio linguaggio fotografico. Alcune sue fotografie fanno parte di collezioni private e musei come la Maison Européenne de la Photographie e Biliothéque Nationale, di Parigi, lo Stadtmuseum di Monaco e l'Istituto Nazionale per la Grafica di Roma. Ha partecipato a progetti che hanno avuto come tema la lettura del paesaggio urbano e del territorio. Tra questi: Napoli, città sul mare con porto (1982); Roma, un itinerario nella memoria (1986); Cerreto Sannita, laboratorio di progettazione (1990); Roma, i rioni storici (1990); Cernusco (1993); Cambiago e Cavenago (1995); Magenta e il Ticino (1996); nell'ambito dell'iniziativa della Provincia di Milano L'archivio dello spazio; Lo spirito dei luoghi per la Regione Piemonte (1999); T.A.V. Roma-Napoli e la Ferrovia metropolitana di Roma per Italferr (dal 1998 al 2000).

Paola Campanella