Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito accetti l'uso dei cookie e il trattamento dei dati secondo il GDPR. 

Chiesa di St. Maria dell'Itria

Veduta del fronte principaleLa piazza Noceto è dominata dalla mole austera della Chiesa di St. Maria dell'Itria, che era un tempo annessa alla Badia Grande delle Benedettine. La Chiesa, rifacimento settecentesco attribuito a Luciano Gambino, di un precedente impianto trecentesco, è soprattutto nota per la particolare bellezza del suo portale, decorato con delicati motivi floreali ad intaglio, che emerge dalla superficie piana della facciata donandole un aspetto particolare.
L'interno, a navata unica presenta ricche decorazioni rivestite in oro zecchino oltre ad alcune statue lignee ed un bellissimo organo di epoca barocca.


Veduta della Chiesa di Santa Maria dell'ItriaPortale della chiesa