Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito accetti l'uso dei cookie e il trattamento dei dati secondo il GDPR. 

Impanata

Tempo:

Piatto tipico di derivazione spagnola, proposto prevalentemente nella provincia di Caltanissetta, si tratta di focacce calde realizzate con pasta di pane e diversi condimenti all'interno. La ricetta prevede, per il ripieno, dei tocchetti di anguille in umido con broccoli "affucati", cioè cotti in casseruola e affogati in tre bicchieri di vino rosso. Vi è anche una variante che, per quattro persone, prevede l'uso di 500 grammi di pasta di pane lievitata che deve esser poi spianata in modo da formare tre sfoglie spesse. Con la prima si fodererà una teglia oleata. Il ripieno sarà ottenuto mescolando insieme dei filetti di baccalà infarinati e fritti in olio bollente, conditi con una salsina di pomodori maturi cotti alla griglia, spellati e nettati dei semi, sfilacciati con una forchetta, salati, pepati e cosparsi di aglio tagliuzzato, origano e olio. Il ripieno va posto sulla prima sfoglia di pasta di pane riposta nella teglia; e sulla seconda sfoglia di pasta di pane. Dopo, a copertura si inserisce l'ultima sfoglia di pane. L'impanata va cotta in forno caldo per circa 30 minuti.