Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito accetti l'uso dei cookie e il trattamento dei dati secondo il GDPR. 

Solunto

Fondata dai Fenici, l'antica Soleis fu tra i primi insediamenti punici insieme a Mozia e Palermo.
Durante la I Guerra Punica, Solunto si consegnò spontaneamente ai Romani, che, la riedificarono quasi completamente; in seguito però la città venne parzialmente rasa al suolo dai Saraceni.
Oggi, resti di strutture architettoniche ellenistico-romane, testimoni dell'antico splendore, dominano dall'alto un paesaggio di incomparabile bellezza. Ruderi circondati dalle agavi e dalla tipica vegetazione mediterranea, danno origine a scorci visuali altamente suggestivi. Dall'alto, le casette degli antichi borghi marinari di Porticello e St. Flavia sono gemme incastonate nella costa lambita da un mare dal blu intenso.


Solunto

Paola Campanella