Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito accetti l'uso dei cookie e il trattamento dei dati secondo il GDPR. 

E

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Glossario - E

eclettico
o eclettica aggettivo che si attribuisce ad un artista o a una corrente artistica che ha la capacità di elaborare un proprio stile assumendo spunti diversi da quelli di altri artisti che l'hanno preceduto, o anche contemporanei, mescolandoli insieme per ottenere poi un risultato complessivo.
edicola
struttura architettonica di piccole dimensioni a forma di tabernacolo, nicchia o tempietto, che generalmente accoglie una statua o un dipinto.
eliotipia
tipo di fotoriproduzione ad intaglio, mediante la quale si ottengono sia incisioni in incavo che a rilievo.
emulsione
mescolanza di sostanze liquide oleose con l'acqua che, in pittura, si realizza anche con l'aggiunta di cera disciolta di caseina, d'albume d'uovo, di vernici ecc. l'emulsione fotografica sospensione d'alogenuro d'argento in gelatina o collodio che, una volta steso su un supporto, costituisce lo strato sensibile.
entasi
rigonfiamento del fusto della colonna a circa un terzo dell'altezza, usato per eliminare la distorsione ottica che a distanza fa apparire la parte centrale della colonna più stretta di quelle terminali.
esedra
generalmente si riferisce ad una nicchia o abside di grandi dimensioni, posta in ambiente aperto.
esposizione automatica
in fotografia, si ha quando la fotocamera rileva la luminosità della scena e imposta una combinazione tempo/diaframma giusta per ottenere un'immagine correttamente esposta. L'esposizione manuale con misurazione si ha quando il fotografo regola manualmente tempo e diaframma in base alla misurazione esposimetrica della fotocamera stessa. L'esposizione automatica a priorità dei diaframmi si ha quando il fotografo imposta il diaframma e, la fotocamera, abbina automaticamente il tempo corretto di posa. L'esposizione automatica a priorità dei tempi invece si ha quando il fotografo seleziona il tempo di posa preferito e, la fotocamera, regola automaticamente la corrispondente apertura di diaframma. Infine l'esposizione automatica programmata prevede che la fotocamera selezioni automaticamente la miglior combinazione tempo/diaframma in base ad una linea di programma predeterminata.
espropriazione
o esproprio, atto amministrativo che priva, anche solo parzialmente un soggetto della proprietà di un immobile per una causa di pubblico interesse e/o realizzazione di opere di pubblica utilità. L'e. si effettua previo pagamento di un giusto indennizzo.
estemporanea
definizione dell'opera eseguita al momento senza una adeguata preparazione preventiva.
excelsior
tipo di cartoncino fotografico del formato mm 220x260. esiste anche l'excelsior grande tipo di cartoncino fotografico avente come formato il mm 380x250.
expertise
termine francese, più usato del corrispondente termine italiano autentica. rappresenta il documento rilasciato e firmato da un esperto, comprovante l'autenticità o meno di un'opera d'arte.