Mostaccioli o "Mustazzola" Si tratta di biscotti, per i quali occorre un chilo di farina, scorza di arancia tritata, miele a volontà ed un uovo. Occorre impastare tutti gli ingredienti per ottenere una pasta compatta da tagliare successivamente in modo da ottenere delle strisce di almeno un centimetro da tagliare ogni tre centimetri circa. Tali strisce vanno infornate in modo da lasciarle scurire e così si otterranno questi biscotti. La variante ericina, di Erice presso Trapani, ha come ingredienti per 6 persone:100 gr di mandorle 1 kg. di farina 400 gr di zucchero 10 gr di cannella 1 chiodo di garofano 1 cucchiaio di lievito Burro e farina per la teglia. Procedimento: Versare la farina su una base, disponerla a fontana e al centro porvi le mandorle tostate con la buccia e tritare finemente. Unire la cannella, il chiodo di garofano tritato e lo zucchero sciolto in un bicchiere d'acqua insieme al lievito. Impastare fino ad ottenere un composto liscio ed elastico con l'aggiunta di un bicchiere d'acqua. Formare con la pasta dei biscotti di quattro centimetri di lunghezza e larghi due. Imburrare ed infarinare una teglia, allinearvi i biscotti e passarli in forno caldo per 10/15 minuti.