Questo sito utilizza cookie di profilazione di altri siti per inviarti messaggi pubblicità in linea con le tue preferenze. Questo sito utilizza servizi di statistiche esterni alla struttura. I servizi di statistiche utilizzano cookie per elaborare i propri dati. L'utente può disattivare i cookie modificando le impostazioni del browser. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Informativa estesa. Continuando ad utilizzare il nostro sito accetti l'uso dei cookie e il trattamento dei dati secondo il GDPR. 

Forza d'Agrò

Nome Abitanti:  
Popolazione (2012): 878
CAP: 98030
Provincia: Messina (ME)
Codice Istat: 083024
Codice Catastale: D733
Coordinate GPS (Lat Lng): 37.9143, 15.3345
Altitudine (m. s.l.m.): 420
Patrono:  
Giorno festivo:  
Altre informazioni


Forza d'Agrò il cui nome risale al XIV sec., era anticamente denominato Agrilla. Si deve al normanno re Ruggero il dono all'Abate del monastero dei Santi Pietro e Paolo d'Agrò.
Si colloca a 420 m. slm, anche se l'altitudine percepita è maggiore in riferimento alla vastità del panorama di cui si può godere. La costa da Messina a Siracusa infatti è perfettamente visibile dal suo belvedere, che offre anche una splendida veduta dell'Etna e meravigliosi tramonti. Forza d'Agrò ha conservato il suo aspetto antico e si conferma un luogo magico ed accogliente.
Il centro che oggi ammiriamo risale al 1300 anche se le origini dell'insediamento sono più antiche. In periodo arabo l'abitato si trovava in contrada casale, ma una frana dovette farlo successivamente spostare.
Il duomo della Santissima Annunziata risale all'espansione edilizia del XV secolo, come del resto anche la chiesa della Triade con l'Arco durazzesco e il convento Agostiniano. Del castello normanno invece sono visibili solo i ruderi.
Un sisma nel 1649 provoca il crollo della Chiesa Madre che viene poi riedificata.
Nel 1817 viene inserita nel circondario di Savoca e dopo l'Unità d'Italia nel mandamento di Santa Teresa Riva. Oggi conta circa mille abitanti e ha scoperto la sua vocazione turistica. Forza d'Agrò è stato inoltre scelto per girare le scene di alcuni noti film, come “Il Padrino” di F.F. Coppola.

Paola Campanella - 2011


Mappa di Forza d'Agrò